Background Patterns

Workshop



montaggio wokshop bn lt1
      blank3
        La scelta di privilegiare la partecipazione dei ragazzi nasce dalla consapevolezza del ruolo centrale oggi assegnato allo studente nella costruzione del suo percorso formativo e delle innovazioni che interessano la didattica. Proprio il confronto con i compagni, gli insegnati e gli organizzatori degli incontri, solleciterà lo studente a portare il suo contributo alla costruzione di un percorso condiviso, integrato e coerente, e ad alimentare un dibattito critico sui temi proposti che costituirà un patrimonio comune di tutta la classe.
          All'interno dei due percorsi tematici che lo prevedono il WORKSHOP conclusivo assume un ruolo diverso.
            Torna a RISULTATI: CHI HA PARTECIPATO →
              SPAZIO_960X10
              Proposta 2. "I ritmi della città"
                All'interno di questa proposta che si concentra sull’esperienza dello spazio e
                  pone l’accento sul rapporto tra le sue modalità di uso e le sue regole compositive, il workshop finale è preceduto da una visita individuale su un itinerario assegnato, finalizzata a riscoprire e modificare, alla luce dei contenuti appresi nei primi due incontri, la propria esperienza dello spazio urbano.
                    La riflessione "personale" di ogni studente sui nuovi spazi pubblici e sulle nuove architetture visitati nel corso dell'itinerario può essere condotta, a partire da uno dei temi evidenziati dai docenti, attraverso fotografie, schizzi, piccoli video, brevi testi descrittivi o critici. Questi elaborati costitutiscono la "base" del workshop in aula, rimontati dai docenti in modo funazionale a ripercorre la visita all'area di trasformazione assegnata toccando il contributo critico dei ragazzi.
                      Ogni "autore" è chiamato a presentare il proprio lavoro alla classe e a farne oggetto di discussone e confronto con i compagni e i docenti. Oltre agli itinerari all'interno delle aree di Porta Nuova e City Life, il prossimo anno proporremo nuovi itinerari al Portello Nord e Milanofiori Nord.
                Proposta 3. "Tracce di futuro"
                  Il workshop propone agli studenti di cimentarsi con il ruolo di giurati di un concorso internazionale d'architettura milanese, dal cui esito si sia avviata la realizzazione del progetto vincitore e sia dunque possibile visitarlo alla conclusione del ciclo di incontri.
                    Divisi in piccole giurie di massimo quattro o cinque componenti, gli studenti prendono in esame i materiali di concorso e stilano la proria graduatoria; nella seconda parte del workshop, il confronto tra le giurie si conclude con una breve lettura "collettiva" dell'edificio realizzato.
                      L'obbiettivo è portare i ragazzi a valutare gli effetti che le diverse proposte dei partecipanti avrebbero generato nella città e a comprendere che l'architettura costruita è l'esito di una scelta, fatta di metodo, poetica e visione civica, che si muove tra senso della storia e innovazione.
                        Oltre ai workshop già sperimentati sui concorsi per Palazzo Lombardia e per la Città delle Culture, il prossimo anno proporremo quelli per l'Expo Gate, il Museo del Novecento, la sistemazione della Darsena e un intervento residenziale.

                    blank2
                  1
                  City Life residenze


                  itinerario CITY LIFE
                  2
                  Porta Nuova


                  Microsoft Word - COPERTINA ITINERARI
                  3
                  Palazzo Lombardia


                  WORKSHP REGIONE
                  4
                  Città delle Culture


                  WORKSHP ANSALDO