Background Patterns

IMA Quarta liceo scientifico



I ragazzi del liceo scientifico dell’Istituto Maria Ausiliatrice hanno partecipato al ciclo "I ritmi della città" curato da Veronica Scortecci e Margherita Sala insieme alla professoressa Alessandra Picchi.La riflessione su alcune trasformazioni di aree milanesi e sugli spazi generati dalla costruzione di edifici pubblici li ha portati a valutare, in modo autonomo e su indicazioni dalla docenza, spazi pubblici e loro modalità d’uso.
    Tra i lavori, ne mostriamo due: il primo è un’indagine su alcune piazze milanesi, il secondo è un’analisi sulla nuova sede del palazzo della Regione e una prefigurazione di diversa configurazione utilizzando gli strumenti dati da un video gioco. Questo ultimo lavoro è, nella sua forma originale, un video.
      Guarda anche i contributi delle altre scuole -->
        blank3
          blank2
        Lorenzo Colombo Alessandro Pogliaghi Sergio Leoni Alessio Ilari Ilaria Pasquino
          Bravi tecnicamente, hanno girato belle riprese di alcuni interventi milanesi descritti in aula. Su indicazione dell’insegnante hanno sviluppato una loro proposta, costruendo un modello 3D di un elemento a torre.
            L’idea di trasformare la proposta in una specie di videogioco – anche se non esplicitata-è senz’altro originale nel passare tra realtà, mondo virtuale e progettazione dello spazio.

        1
          4
        2
          3

          blank2
        Tommaso Catalano, Donatella Libro, Rachele Marzani, Francesco Oliva, Alessandro Salbe.
          I ragazzi hanno scelto alcune piazze milanesi, ma non solo, descrivendo usi alternativi per il loro utilizzo. Soprattutto il flashmob esprime una maniera nuova, per cittadini o gruppi, di diventare protagonisti dello spazio pubblico e di appropriarsi di esso: modalità che lega spazi e tecnologie di comunicazione non citata durante i nostri incontri in aula.

          leggera1